Johnson Righeira – Ex Punk, ora venduto

15,00

La raccolta delle prime incisioni di Johnson Righeira, che include la prima versione de “L’estate sta finendo” e collaborazioni con Skiantos e Confusional Quartet

Descrizione

“…Dunque riassumendo Righeira è ‘rinato’ nel 1969, quindi ha dieci anni, quasi undici. Righeira ha due date di nascita. Righeira ha paura soprattutto di diventare grande e di essere costretto a dare un senso compiuto alle cose che fa, non poterle più fare solo per divertirsi.”

Johnson, prima di diventare Righeira, ha realizzato alcuni numeri di una fanzine punk di Torino, “SEWER”. Successivamente, grazie a Giulio Tedeschi (Toast) è approdato nella fucina dell’Harpo’s Bazaar, e lì ha iniziato la sua luminosa carriera artistica. Siamo a cavallo tra gli anni ’70 e gli ’80: con la disponibilità di Skiantos e Freak Antoni, realizza “Bianca Surf”, il suo primo singolo. Collabora anche con Confusional Quartet per la produzione delle basi che poi utilizzerà dal vivo.

“Ex Punk, ora venduto”, raccoglie il materiale prodotto da Johnson Righeira in questo periodo che rappresenta la transizione dall’estetica punk a quella che, con i Righeira, sarà la stagione dei successi assoluti di “Vamos a la Playa”, “No Tengo Dinero” e “L’estate sta finendo”.

Proprio “L’estate sta finendo” è contenuto, nella sua prima versione, nella raccolta “Ex Punk, Ora venduto”, che risulta essere una vera e propria alchimia di stili e innovazioni, dove sonorità elettroniche si sovrappongono e reinventano il rock’n’roll. Troviamo “Bianca Surf” (con Freak Antoni seconda voce), “Tambroni Twist”, “Clonazione geghegè”, “Alien reggaeira”, la cover in versione ska di “Operazione Sole” di Peppino di Capri e l’electropunk di “Photoni”.

“Ex punk, ora venduto”, pubblicato da Italian Records viene riproposto da Astroman.it nel 2006 e a distanza di anni rappresenta in modo ancora più significativo, un vero e proprio anello di congiunzione tra quelle che erano le oramai logore incarnazioni del rock’n’roll e quella che sarà una vera e propria età dell’oro per il pop italiano. Se avete voglia di approfondire:

Reviews

There are no reviews yet.

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.