Jessica Dainese – Le ragazze del Rock

20,00 17,00

Per la prima volta viene raccontata in un libro la storia del rock femminile italiano. Dai primi complessi beat di donne degli anni ’60, attraverso il punk, la scena Riot Grrrl, fino al rock di oggi: Racconti di donne che hanno fatto o stanno facendo la storia del rock femminile in Italia

COD: SKU24934 Categorie: ,

Descrizione

ÖE’ ancora una volta il punk a stimolare la nascita delle prime all-female bands e sebbene quasi nessuna di esse (Clito, Antigenesi, Raf Punk, Remote Control) abbia inciso dischi, hanno avuto un ruolo fondamentale. Sono, per dirla con le parole di Helena Velena in Lumi di punk, le donne genetiche all’inizio della storia… Hanno ispirato altre donne a salire sul palco, e hanno messo in discussione l’egemonia maschile negli ambienti della controcultura. Il secondo periodo, quello che va dagli anni 90 alla fine del secolo, è caratterizzato all’estero da una comunicazione che si sofferma più sull’aspetto ‘modaiolo’ che sui contenuti musicali (HIPS, LIPS, TITS, POWER il titolo di un articolo apparso su Q nel ’94), ma vede parallelamente la crescita di un movimento RIOT GRRRL italiano, autonomo per la qualità dei progetti e la determinazione nel realizzarli (Motorama, Mumble Rumble, Le Bambine Cattive, My Sisterical,Ö) Oggi non è più un problema di genere: sono tante e sono brave, parlano di temi sociali e femminili, suonano sempre meglio anche strumenti tipicamente ‘maschili’ come la batteria o la chitarra, ed hanno quell’energia e quella sfrontatezza che i maschi, fin troppo impegnati a osservare se stessi, ormai non hanno quasi piùÖ l’Autrice: Jessica Dainese è nata e cresciuta sui Colli Euganei, dove l’evento più rock’n’roll è osservare i pensionati che alle otto di mattina prendono il primo grappino al bar. » quindi costretta, in giovinezza, a lasciare il paese natio alla ricerca di luoghi più consoni a saziare le sua fame di rock: prima gli Usa, poi l’Inghilterra. Dopo una lunga militanza nella scena underground internazionale (ha, tra l’altro, fondato fanzine come ìScreaming Sheep’ e ìTigerheart’, e siti web come nixzine.org), nel 2001 inizia a collabora con Alias/ Il Manifesto, pubblicazione per cui scrive tutt’oggi. Suoi articoli sono apparsi anche su Rolling Stone, Vogue Italia, Rumore, Ritual, Max, Punkster, Blow Up, ed estratti dai suoi articoli e fanzine sono stati citati in libri quali ìRiot Grrrl: revolution girl style now!’ e ìLe mie cose’. Nel 2010 pubblica il libro ìLa felicità è una fetta di vinile’.

Informazioni aggiuntive

Peso0.9 kg