Splatterpink – 3

15,00

Suoni potenti, dinamici, tempi sbilenchi, schegge free jazz, chitarre al vetriolo, citazioni che vanno da Hendrix a Coltrane, dal Ballard di “Crash” agli Watchman

Categoria:

Descrizione

Suoni potenti, dinamici, tempi sbilenchi, schegge free jazz, chitarre al vetriolo, citazioni che vanno da Hendrix a Coltrane, dal Ballard di “Crash” agli Watchman, gli SplatterPink propongono uno stile originale, ben difficile da inquadrare in quanto somma, moltiplicazione, divisione, melange di jazzcore, noise-blues, pop abrasivo, richiami etnici.

I testi sono in italiano, scritti da D.D’Agata (fondatore del gruppo), e riflettono l’anima cinica e piena di spleen del gruppo, e raccontano storie con un occhio al surrealismo e l’altro alla quotidianità.

Bologna
Linfa grezza
Di religione isterica
Speedball
Tutto idealizzato
Regina di seghe
Ritardato
Spesso sogno il mare
Tu?